Le storie ed i "colori" tra i numeri

In Netaudit valutiamo i numeri della professione, al fine di migliorarla. Ma scavando tra i numeri, ogni MMG scopre in quel singolo caso, in quella nozione scientifica o psicosociale, in quel servizio specialistico , un mondo di qualità colorate Ebbene, questa sezione di "storie" in netaudit vuole costituire una sorta di "museo" di incontri colorati durante i Netaudit -Avanti con la tavolozza! -Franco Del Zotti, fondatore di netaudit www.netaudit.org - www.rivistaqq.it

Tuesday, May 19, 2009

Altezza ed esattezza: mitologia della ricerca in mg

Uno dei problemi ricorrenti in MG è quello della frequente assenza di una buona percentuale di BMI (Body mass index) in molte cartelle computerizzate. Quali i motivi? Una spiegazione di I livello e' quella della pigrizia del MMG, che.. "non si alza dalla sedia". In effetti, mentre la misura della pressione avviene spesso affianco alla scrivania del MMG, quella del peso ed altezza avengono spesso in un'altro angolo della stanza; essa inoltre esige una serie di "ordini" e "manipolazioni", non sempre facilmente gestibili in termini relazionali: si tratta non solo di misurare un corpo, ma anche di entrare in intimità con pudori,paure,valori.

Penso,pero', che vi sia un motivo più importante, tutt'interno alla mente del MMG. Molti medici pensano che una misura altamente professionale e scientifica dell'altezza e peso pretenda un'esattezza che il MMG,medico pratico, non può permettersi: bisogna svestire i pazienti e le pazienti totalmente, magari di inverno, magari anche quando questo crea imbarazzo nella relazione.

Questo timore a mio parere è esagerato. Gli scienziati più seri ci hanno sempre insegnato che l'obiettivo di uno studio non è quello di arrivare alla verità, o alla massima precisione intorno ad un fenomeno. Si tratta ,invece, di dichiarare, nella sezione metodi, il necessario livello di "imperfezione", di approssimazione. Questa "umile" espressione dei "limiti" del metodo e della ricerca è una pre-condizione utilissima per chi vuole avanzare nelle scoperte. E nulla osta che anche la MG, "complessa ed imperfetta", si possa avviare sulla stessa strada.

ciao, franco del zotti

PS
qui fornisco un esempio sul metodo di approssimazione della misura BMI, tratta da
International Journal of Obesity, September 2001 (Volume 25, Number 9, Pages 1386-1392): "During the medical examination respondents were weighed wearing indoor clothing after they had taken off their shoes and emptied their pockets. Weight and height were measured to the nearest 0.1 kg and 0.5 cm, respectively. In the data-analyses 1 kg was subtracted from the measured weight, to allow for the clothes"

0 Comments:

Post a Comment

<< Home